Como: droghe, risse ed alcool ad una festa per minorenni

aaaIn provincia di Como ieri notte si è svolta una festa dove erano presenti ben 60 ragazzi e ragazze, la maggior parte minorenni. Tutto tranquillo se non fosse che qualche “genio” ha pensato bene di portare della droga, dopo di che la festa si è trasformata in qualcosa di ingestibile. Tre minorenni sono finiti all’ospedale per causa di droga e alcool, altri due a causa di una lite che li ha portati a picchiarsi a sangue. Le cause del diverbio non sono molto chiare: uno di essi avrebbe infastidito e molestato una ragazza, che è corsa subito a dirlo all’altro autore della rissa. I due si sono incontrati fuori dall’abitazione dove si stava svolgendo la festa e se le sono date di santa ragione. Entrambi sono stati trattenuti in ospedale per accertamenti. I carabinieri hanno interrogato quanti più ragazzi possibili ma non è servito a molto. I genitori dei ragazzi che avrebbero organizzato la festa, ovviamente, non ne sapevano nulla, tanto meno della presenza di alcool e Ecstasy. Ennesimo caso di genitori che non controllano bene i figli? Oppure la colpa è nei ragazzi stessi? Sta di fatto che ora i responsabili dell’accaduto ne pagheranno le conseguenze e chissà che magari questa volta abbiano imparato la lezione.

Como, 04/05/2014

Firmato: Notizie Sul Web
Sito web:
Twitter :

Non Registrato

Autore: Non Registrato

Biografia:

Utente che non si è registrato ma ha contribuito inserendo questo articolo.



Scrivi La Tua Opinione

*

Immagine CAPTCHA

*