Dalla ricerca un’ altra arma contro il cancro

Pancreas-cancroLaddove non si possa prevenire, si rivela fondamentale una tempestiva individuazione e una diagnosi precoce.

Uno dei più temuti e letali tipi di cancro, quello che colpisce il pancreas, può essere scovato e diagnosticato per tempo grazie a una piccola sonda che proietta una luce nel piccolo intestino, nel punto in cui vi è uno svincolo con il pancreas.
Questo tipo di innovativo esame è stato testato dai medici della Mayo Clinic in Florida (Usa).
La tecnica, riporta Live Science, prende il nome di “Polarization Gating Spectroscopy”, è minimamente invasiva, e si avvale di una luce, collegata a una sonda, in grado di misurare le variazioni nelle cellule e nei vasi sanguigni nel piccolo intestino prodotte da un cancro che stia crescendo nell’adiacente pancreas.
Sarebbe dunque un bel passo avanti dato che il pancreas è notoriamente difficile da raggiungere e vedere per via della sua posizione: si trova molto in profondità nell’addome ed è circondato dall’intestino.
Allo stato attuale, come accennato, gli strumenti di rilevazione del cancro spesso permettono di farlo soltanto quando questi sia in fase avanzata, così i ricercatori Mayo hanno testato la nuova sonda su 10 pazienti con diagnosi di cancro del pancreas e 9 partecipanti sani che hanno fatto da gruppo di controllo.
I risultati dell’analisi del diametro dei vasi sanguigni e l’ossigenazione del sangue ha permesso di individuare in tutti e 10 i pazienti la presenza del cancro, con una percentuale di successo del 100%. Nel caso invece del gruppo di controllo, l’accuratezza si dimostrata tale soltanto al 63% nel determinare quali dei volontari sani non fossero affetti dal cancro del pancreas.

Firmato: Speranza
Sito web: http://mondobimbo.altervista.org/uova-di-pasqua-in-feltro/1007
Twitter :


Non Registrato

Autore: Non Registrato

Biografia:

Utente che non si è registrato ma ha contribuito inserendo questo articolo.



Scrivi La Tua Opinione

*

Immagine CAPTCHA

*