Detersivi per la lavatrice fai da te

detersivo-fai-da-teLe nostre nonne una volta usavano la cenere che trasformavano in lisciva per lavare i panni, solo dopo è arrivato il sapone di Marsiglia ed il sapone fatto in casa con grassi animali che derivavano dalla macellazione casalinga (soprattutto di maiali) ma con il boom economico degli anni 50-60 la casalinga ha fatto la fantastica conoscenza con quella che sarebbe diventata la sua migliore alleata ed amica: la lavatrice e con essa il suo magico ed inseparabile compagno, il detersivo per lavatrice

Vi siete mai chiesti cosa contengano e soprattutto cosa renda “bianco che più bianco non si può” il nostro bucato?

Nella grande distribuzione la polvere da bucato, tutt’altro che eco-compatibile, viene venduta in confezioni accattivanti con illustrazioni da capogiro e profumazioni degne di vacanze hawaiane.
Ma di questi tempi anche loro si stanno adeguando ed ecco così la nascita di palline miracolose che solo grazie al loro movimento rendono magicamente lindo il nostro bucato, le noci del sapone perfettamente biodegradabili o la lisciva (fatta però industrialmente!) richiamo di tempi passati.

La maggior parte dei prodotti per il candeggio poi contiene perborato di sodio, che rilascia sali dannosi per la salute, la fauna acquatica e anche i tessuti.
Meglio optare per il percarbonato di sodio, che ha la stessa funzione ma è meno nocivo. Al posto dei disinfettanti (come per esempio la candeggina così largamente ed irresponsabilmente usata!), si possono usare aceto ed oli essenziali (lavanda, rosmarino, limone e tea-tree) che possono benissimo sostituire i tradizionali disinfettanti.
Spesso capita poi di avere pruriti o irritazioni che semplicemente non riusciamo a spiegare: a volte il problema può derivare proprio dal sapone usato per detergere i nostri abiti perennemente a contatto con ogni cm della nostra pelle o dalle fantastiche profumazioni in esso contenute!

In cerca di un buon sostituto del detersivo per bucato ecco qui due ricette per un prodotto di qualità ed eco-compatibile:

1) DETERSIVO PER LAVATRICE IN POLVERE Fai da Te
– 2 Parti di sapone di marsiglia vegetale da grattugiare (Il vero sapone di Marsiglia è fatto con olio d’oliva)
– 1 Parte di saponebicarbonato di sodio
– 1 Parte di carbonato di sodio (soda x bucato e non soda caustica!!!)
– facoltativa (per potenziare!):
– 1 Parte di borace.
Dose: mezza tazza per un pieno carico usando in più dell’aceto bianco come ammorbidente e se volete
qualche goccia di olio essenziale sciolto in un cucchiaio di alcool alimentare a 95° ….e altro che “bianco che più bianco non si può”!

Mescolare tutto insieme in proporzioni 2:1:1(:1) e porre in un barattolo a chiusura ermetica; di tanto in tanto scuotere per bene il barattolo x evitare la sedimentazione del sapone in fiocchi.

2) DETERSIVO LIQUIDO PER LAVATRICE Fai da Te
– 2 Parti di sapone sapone Marsiglia
– 1 Parte di soda x bucato
– 1 Parte di bicarbonato
– 4 Parti di acqua distillata fredda
– 3 Parti di acqua distillata calda

Dose: un misurino del flacone riciclato (1 tappo) per pieno carico.

Grattugiare il sapone, unirlo all’acqua calda facendolo sciogliere in un pentolino a fiamma bassa per benino quindi a fuoco spento aggiungere la soda e il bicarbonato e rimestare con un cucchiaio di legno facendo sì che non si formino grumi ed avendo l’accortezza di dare anche qualche colpetto con il frullatore ad immersione se necessario quindi travasare il tutto in un contenitore per detersivo assolutamente riciclato, aggiungere l’ acqua fredda e alcune gocce dell’o.e. scelto e scuotere con forza per qualche minuto lasciandolo infine riposare per qualche ora.
In caso si rendesse necessario diluirlo ulteriormente con acqua fredda e scuotere nuovamente.

Ottimo soprattutto per lavaggi brevi e a freddo (quelli che preferisco, dato che non faccio il meccanico!) perché non crea problemi di residui o non ha necessità di extra risciacqui!

Anche in questo caso è possibile usare l’aceto bianco come ammorbidente e l’olio essenziale sciolto in alcool alimentare a 95° per profumare.

Facendo 2 conti: non solo la salute nostra e del pianeta ne gioverà, ma anche il nostro bilancio economico eliminerà un peso non indifferente.

Firmato: Echos
Sito web: http://filmstreamita.altervista.org/
Twitter :


foliko

Autore: foliko

Biografia:

L'acido delle meraviglie!



Contatti

Scrivi La Tua Opinione

*

Immagine CAPTCHA

*