LUIGI BIASETTO E SIGGI HORECA: UN LIBRO, UNA COLLABORAZIONE E MOLTO ALTRO ANCORA

milano-2510“Riuscire a dissociarsi dal modo di fare comune, abbandonando le imitazioni, facendo ricerca ed esprimendo la propria arte, significa prendere in mano il futuro. Il vero pasticcere in quanto artigiano esprime la propria arte mettendo tutto sé stesso nel creare la propria personale opera a livello gustativo, attraverso un dolce.” Sono queste le parole con cui Luigi Biasetto presenta la sua ultima pubblicazione “Il metodo Biasetto”, edito da Italian Gourmet nella collana “iTecnici di Pasticceria”, in occasione dell’incontro recentemente organizzato da Siggi Group SpA a Milano.

Per Luigi Biasetto, Maitre Patissier Chocolatier Confiseur Glacier, già Campione del Mondo di Pasticceria e membro di Relais Desserts, l’incontro è l’occasione per raccontare non solo il proprio lavoro, trasmettendo l’entusiasmo di chi lo esercita con grande passione e dedizione, ma anche la propria visone di vita.
“Nel nostro lavoro ci sono troppi imitatori. Stiamo facendo la pasta bignet da 475 anni in modo sbagliato, perché è da 475 anni che imitiamo il primo ad aver realizzato l’impasto dei bignet. Sfoglie, creme, paste si possono fare in tantissimi modi diversi, il problema è comprendere quale sia il modo migliore”.
Ed è proprio da una condivisione di questa ottica innovativa che è nata la partnership con Siggi Horeca, noto brand di abbigliamento professionale dell’hospitality, come racconta Roberta Marta, Responsabile Marketing di Siggi Group SpA: “l’incontro con Luigi avviene 15 anni fa in occasione di un importante percorso formativo presso la Gruemp di Padova: uno scambio di idee e già si delinea un’intesa che porterà ben presto alla nascita di una stretta collaborazione. Il nostro è un dialogo aperto e un confronto continuo che si concretizza anche nella sua disponibilità a preziosi suggerimenti per lo sviluppo dei prodotti”. Biasetto diventa quindi testimonial di Siggi Horeca ma prima ancora ne diventa consulente e cliente, non solo per sé ma anche per i suoi negozi e per il suo Atelier. Si tratta quindi non solo di un’alleanza strategica ma soprattutto di una condivisione di valori di professionalità, qualità e passione per il proprio lavoro sui quali sia Biasetto che Siggi fondano da sempre la loro attività, ciascuno nel proprio ambito.
Li accomuna anche l’esperienza televisiva, che si ripete quest’anno con la Seconda Edizione della nota trasmissione “Il più Grande Pasticcere” (tuttora in onda su Rai 2) in cui Luigi Biasetto riveste per il secondo anno il ruolo di Giudice, indossando in scena, come sempre d’altronde, un capo SiggiHoreca.
Dulcis in fundo, l’incontro si conclude con la prelibata degustazione del Macaron Siggi, creato appositamente da Biasetto ispirandosi all’ape che caratterizza il marchio aziendale: “è un Macaron al miele con una ganache molto cremosa e poco dolce realizzata con cioccolato monorigine della Tanzania e al cui interno abbiamo siringato del miele d’arancia”.

Firmato: AgenziaQuid
Sito web:
Twitter :

Non Registrato

Autore: Non Registrato

Biografia:

Utente che non si è registrato ma ha contribuito inserendo questo articolo.



Scrivi La Tua Opinione

*

Immagine CAPTCHA

*