Luna Rossa e la maglietta anti-camorra

lunarossaLuna Rossa si è rifiutata di partecipare ad una iniziativa “socialmente utile”. L’iniziativa rifiutata da Luna Rossa è organizzata da una importante associazione no profit locale. Il “no” ha provocato la sorpresa degli altri team e la rabbia di una manciata di istituzioni.

La fondazione Polis – che si autopresenta come “il braccio operativo della Regione Campania in sostegno alle vittime della criminalità e per i beni confiscati alla camorra” – contatta il management di Luna Rossa spiegando di avere in corso una serie di iniziative da promuovere durante i giorni di Coppa America. Una di queste iniziative, sostenuta anche dalla fondazione Paolo Siani (presieduta dal fratello del giornalista del Mattino ucciso dalla camorra, Giancarlo Siani) avrebbe dovuto riguardare direttamente Luna Rossa: una campagna anticamorra da diffondere attraverso delle magliette a tema: “La camorra non vale niente”.

Firmato: Luna
Sito web: http://wallpapersfondi.altervista.org/categoria/sport
Twitter :


Non Registrato

Autore: Non Registrato

Biografia:

Utente che non si è registrato ma ha contribuito inserendo questo articolo.



Scrivi La Tua Opinione

*

Immagine CAPTCHA

*