Modernità e tradizione: questa è Tokyo!

Giappone-Tokyo-di-nottePrima di mettere piede fuori del vostro hotel, siate consapevoli di quanto sia complesso il sistema di indirizzi di Tokyo. Pochissime strade hanno un nome e per lo più sono contraddistinte da numeri che indicano edificio, isolato e area. 1-11-18, Shibuya, Shibuya-ku si tradurrebbe quindi come il 18° edificio dell’11° isolato della 1a area di Shibuya, nella circoscrizione di Shibuya. Investite in una cartina bilingue di Tokyo e non esitate a chiedere informazioni alla polizia, in quanto anche gli abitanti del posto fanno confusione.Una volta afferrato il sistema di spostamento, circolare a Tokyo è una delizia. La metro è super efficiente, la città è pulita e le persone sono cortesi e amichevoli. Sebbene gli indirizzi possano confondere, Tokyo è nettamente divisa in 23 circoscrizioni, ognuna con una determinata e distinta caratteristica. Visitate Asakusa per il fascino da città vecchia e i templi, Ginza in quanto mecca dello shopping e Akihabara per l’elettronica a volontà. Miscelate vecchio e nuovo, per ottenere un assaggio della grande diversità di Tokyo.La varietà è la chiave della città. Poche altre città al mondo sono così meravigliosamente particolari. Le influenze internazionali e locali si intrecciano nelle pietanze, nei festival, nella musica, nelle gallerie, nello shopping e anche negli alloggi. Bizzarra e in rapida crescita, eppure pacifica e intrinsecamente religiosa, l’identità di Tokyo è, soprattutto, distintamente giapponese, malgrado rappresenti, nel paese, un mondo a parte.

Recarsi presto al mercato del pesce Tsukiji è essenziale per godere al massimo di questo luogo memorabile Nel mercato più grande e rumoroso di Tokyo, le aste dei tonni iniziano alle 5 del mattino, seguite rapidamente da frutta e verdure, venduti da qualcosa come 50.000 operai e grossisti.

La maggior parte della socializzazione a Tokyo avviene fuori casa, di qui l’infinito numero di locali che orono alcol in città, dagli onnipresenti izakaya, ai più esclusivi bar di lusso.La vita notturna a Tokyo non è da meno di quella delle altre grandi città internazionali. Se state cercando una festa edonistica, suoni da superclub o ritmi rilassanti, è tutto qui, a portata di mano. Andate per locali o ballate tutta la notte nei migliori club di Tokyo.

Lo shopping in questa città è diventato più un’arte che un semplice piacere. Se avete soldi da spendere, questo è il paradiso di tutti i paradisi dello shopping. I centri commerciali e i grandi magazzini sono numerosi e determinate aree sono spesso dedicate a merci specifiche, per semplificare la vita.Roppongi ospita più di cento negozi, è una mini-città di ristoranti, club, caè, cinema, hotel e musei. È qui che gli stranieri si aollano in particolare, festeggiano, mangiano, bevono, comprano e passeggiano, e tutto ciò è il più possibile lontano dal Giappone tradizionale. Roppongi Hills, un centro commerciale che comprende la maggior parte di quello che abbiamo elencato sopra, è il fulcro di questo alveare di attività e attira una buona percentuale degli acquirenti accaniti di Tokyo. Alloggi di lusso, boutique e marchi di stilisti famosi, potete tranquillamente esser certi di trovare tutto quello che cercate.Per gli amanti delle etichette, Ginza è il paradiso della vendita al dettaglio. I giapponesi adorano gli articoli alla moda e l’abbigliamento dei grandi stilisti è tutto ciò che conta. Qui troverete i soliti noti: Chanel, Hermes e anche l’appena aperto Barney’s di New York hanno tutti aperto dei negozi in questo luogo esclusivo. I marchi noti attirano clienti di pari livello, ben vestiti, che possono permettersi l’abbigliamento e l’arte delle gallerie Ginza circostanti. Per etichette più trendy, andate a Harajaku e Shibuya.Per trovare qualcosa di simile a Ginza, provate con Harajaku. Oltre ai noti Prada, Dior e Burberry, subito dietro l’angolo troverete i negozi funky per i teenager di Shibuya. Uno di questi, il 109 (2-29-1 Dogenzaka) si dice che ispiri gli stili sempre più folli che si vedono sulle strade di Shibuya. Al 109 e in altri, come Laforet Harajuku (1-11-6 Jingumae), il reparto di edifici, che coprono ambiti quali la cosmetica, i casalinghi, l’abbigliamento e l’elettronica.

Firmato: Leprechaun

Sito web:
Twitter :


Leprechaun

Autore: Leprechaun

Biografia:

Questo utente non ha ancora fornito nessuna informazione personale!


Contatti

Scrivi La Tua Opinione

*

Immagine CAPTCHA

*