Muore Larry Hagman di “Dallas”

Larry-Hagman-di-DallasDALLAS – È morto a 81 anni l’attore americano Larry Hagman, conosciuto soprattutto per il suo ruolo dello spietato petroliere J.R. Ewing nella serie tv «Dallas», ma anche come il maggiore Anthony Nelson della sitcom «Strega per amore». Lo rende noto il quotidiano Dallas Morning News.

E’ morto Venerdì al Medical City a Dallas per complicazioni alla sua recente battaglia contro il cancro, spiega la famiglia in un comunicato. Negli anni ’90 ad Hagman erano stati diagnosticati il cancro al fegato e la cirrosi epatica, dopo un lungo periodo di problemi con l’alcol.

Figlio di una nota attrice di teatro e cinema, Mary Martin e Benjamin Hagman, un avvocato, Hagman è arrivato al successo nel 1965 grazie alla sitcom «Strega per amore», dove è comparso fino al 1970 per un totale di 139 episodi. Ma fu «Dallas» a dargli una grandissima popolarità: la serie tv lanciata nel 1978 dalla Cbs divenne un cult per milioni di spettatori, tradotta in 67 lingue e trasmessa in 90 Paesi per tredici anni consecutivi, fino al 1991. In Italia negli anni ’80 segnò la prima vera sfida delle tv commerciali alla Rai. J.R., con il cappello da cowboy e gli stivali, era il cattivo che il pubblico amava odiare nella storia della ricchissima famiglia texana.

Tra gli altri film interpretati da Hagman:

«Prima vittoria» (1965) con John Wayne e Kirk Douglas,
«Che diritto… Con tre donne a letto» (1970), con Joan Collins,
«L’ultimo colpo del’ispettore Clark» con Henry Fonda,
«La notte dell’aquila» con Michael Caine,
«Superman» (1978), con Marlon Brando e Gene Hackman.

Nel 1981 è stato diretto da Blake Edwards in «S.O.B.», con William Holden. È anche nel cast dei film «Il terzo gemello», basato sull’omonimo best seller di Ken Follett, e «I colori della vittoria» di Mike Nichols.
Dopo il trapianto di fegato che gli salvò la vita, Hagman si impegnò come attivista a favore delle donazioni di organi. Faceva anche volontariato nelle cliniche, dove incontrava i pazienti: «Parlo con le persone, le incoraggio, le incontro quando arrivano per essere operate e dopo», ha raccontato nel 1996. Hagman ha anche preso parte a campagne nazionali contro il fumo.

Una dichiarazione rilasciata dallla Warner Bros, per conto dei produttori esecutivi i Dallas, cast e la troupe, ha elogiato Hagman come “un gigante, la cui iconica interpretazione di JR Ewing rimarrà come uno dei più indelebili esempi di intrattenimento della storia.

Michael Cain, fondatore della International Dallas Film Festival, è stato un caro amico di Mr. Hagman: “Ho avuto la fortuna di esserci … il suo cuore che era così pieno di passione e di carità e di malizia, ​​la sua amicizia mancherà a molti, me compreso… So che vorrebbero farci stare in piedi e gridare e celebrare la sua vita e la passione con cui ha amato e vissuto. “

Lo ricorderemo per sempre, specie le persone che hanno vissuto gli anni della sua ascesa tra le star e hanno apprezzato il suo essere brillante e malizioso. Arrivederci simpatico furfante.

Firmato: Jumhanky
Sito web:
Twitter :

Jumhanky

Autore: Jumhanky

Biografia:

« La nostra unica speranza è finire la partita! » (Alan Parrish)



Contatti

Scrivi La Tua Opinione

*

Immagine CAPTCHA

*