Oro nei 100 stile libero

Filippo-MagniniFilippo Magnini, campione iridato nel 2005 e 2007, è di nuovo re d’Europa e il tatuaggio sul braccio destro, marchio degli anni migliori, riprende vita.

Questa gara l’ha sottomessa: se l’è presa con la sua tattica preferita, andata in scia e ritorno fulminante. Ha virato settimo a 79 centesimi da Bernard, che stava in testa e non l’ha nemmeno visto risalire, ed è andato in progressione.
Il francese, alla sua gara di addio, arriva secondo, e il favorito Amaury Levaux resta giù dal podio. Il cronometro non dice molto, Magnini chiude in 48”77 però questa non è una medaglia da contare, è diversa e sta tutta nell’abbraccio tra Filippo e il suo tecnico. Stanno per piangere, si sforzano di non farlo e restano lì stretti a ringraziarsi a vicenda.

Firmato: Oro
Sito web:
Twitter :


Non Registrato

Autore: Non Registrato

Biografia:

Utente che non si è registrato ma ha contribuito inserendo questo articolo.



Scrivi La Tua Opinione

*

Immagine CAPTCHA

*