Samsung Galaxy S III

Samsung-Galaxy-S-IIIUn display full HD da 4,8 pollici – 12,2 centimetri – basato su tecnologia super AMOLED. Il che significa il 22% più grande del suo predecessore. Poi una camera da 8 megapixel. Il tutto compresso in 8,6 millimetri di spessore per 133 grammi di peso. Ma al di là dei meri numeri sono le funzionalità che fanno la differenza. La Samsung, nella sua presentazione, ha insistito più volte sul concetto di un «design pensato per gli uomini ma suggerito dalla natura».

Ecco allora la funzione che permette di attivare il telefono solo con lo sguardo. O meglio, è il cellulare che capisce quando vogliamo lo schermo attivo o meno. Poi c’è S Voice. Ovvero il controllo vocale – più o meno come Siri della Apple. La differenza, per noi italiani, è che Samsung al suo ultimo figliolo ha insegnato anche la lingua di Dante. Ovviamente il Galaxy S III è ferratissimo in materia di social network e condivisione. Con pochi tocchi si possono spedire foto fatte in compagnia – il software riconosce i volti e li abbina automaticamente alla rubrica – e grazie alla funzione «share» se si avvicinano due Galaxy i contenuti si possono scambiare via Wi-Fi. Che, tra l’altro, va più veloce grazie al Wi-Fi channel bonding.

Firmato: Galaxy
Sito web: http://konaxo.altervista.org/tag/cellulari/
Twitter :


Non Registrato

Autore: Non Registrato

Biografia:

Utente che non si è registrato ma ha contribuito inserendo questo articolo.



Scrivi La Tua Opinione

*

Immagine CAPTCHA

*