Semplici coincidenze o Ipocrisia

ipocrisia-dei-politiciDa anni ci hanno abituato a non pensare! A cercare di capire la valanga di inutili sciocchezze che escono dalle bocche di eminenti “oratori” che poi si rivelano essere dei meschini imbroglioni. A trasformare il clima politico e sociale in una sorta di tifo da stadio dove nessuno ha ragione ma alla fine sono le “regole” che permettono gli ABUSI.

E NOI, onesti lavoratori che abbiamo dedicato la nostra vita alla famiglia e ai figli, al lavoro che si è trasformato in una trappola mortale per chi vuole perseguire le “regole”, siamo rimasti con un pugno di mosche a guardare gli “ipocriti” fare carriera, non avere problemi di denaro, essere spaparazzati in località da sogno, essere anche graziati con una pacca sulla spalla perchè di questa o quella corrente politica. Ci siamo anche vergognati di alcuni ministri presi in giro dagli altri paesi perchè alludevano fossero dei “mafiosi”, ci siamo anche zittiti perchè qualcuno h sottolineato ” te l’avevo detto”, ma pochi hanno pensato: che ruolo ha in tutto ciò la magistratura? Processi, avvisi di garanzia, nomi infangati ancor prima di essere verificate le circostanze. E poi concludersi, quasi sempre con un nulla di fatto e milioni di spese e anni persi per non avere nemmeno uno che pagasse per ciò che lo avevano accusato. Ma diamo sempre la possibilità al primo che arriva di aprire bocca e accusarci di essere anche svogliati, pretenziosi e inetti.
Ultimo in ordine di tempo il nostro attuale governo che si è preoccupato di addossare tutte le colpe a NOI cittadini: noi non sappiamo andare fuori dalla famiglia, noi non sappiamo trovarci un lavoro qualsiasi, noi non paghiamo le tasse…
Infatti una cosa non è stata detta. Noi dovremmo dire BASTA a certi personaggi che si permettono di offendere la nostra dignità. Basta permettere a certi personaggi di salire al potere senza aver vagliato la loro vita e i loro intrallazzi, rendendoli pubblici prima che possano aprire bocca.

Monti, che hanno presentato come esempio di onestà intellettuale, ha detto mesi fa alla trasmissione televisiva Matrix andata in onda su canale 5: “I giovani devono abituarsi all’idea che non avranno un posto fisso per tutta la vita. È più bello cambiare e accettare nuove sfide purché siano in condizioni accettabili”.
Mentre il figlio, Giovanni Monti, stando a quanto riporato da Panorama, nel 2009 è stato assunto in Parmalat da Enrico Bondi (attuale candidato alla supervisione della spending review e amministratore delegato dell’azienda di Tanzi dal 2005 al 2011) con la carica di responsabile per lo sviluppo del business, ma a febbraio 2012 è stato licenziato. Attualmente Bondi è il candidato favorito a ricoprire la carica di supervisore ai tagli da effettuare al bilancio statale secondo il Monti-pensiero.
Invece Giorgio Peluso, 42 anni, figlio del ministro dell’Interno, Anna Maria Cancellieri, che non molto tempo fa disse che “noi italiani siamo fermi al posto fisso nella stessa città a fianco di mamma e papà”. Ebbene, come riportato da Panorama, da precoce direttore di Unicredit è stato promosso a direttore generale di Fondiaria Sai, la compagnia dei Ligresti zavorrata da oltre 1 miliardo di debiti. Ma il figlio del ministro intanto guadagna 500 mila euro l’anno, ed ha un posto fisso.
Dulcis in fundo il ministro del Welfare Elsa Fornero, la cui figlia Silvia Deaglio, si è laureata brillantemente in Medicina a 24 anni, oncologa a 28 e ha conseguito un dottorato in genetica umana a 32 anni. Possiede 2 posti fissi, professore associato di genetica medica, alla facoltà di Medicina dell’Università di Torino, e responsabile della ricerca alla Hugef. Notare che all’università di Torino insegna la mamma e secondo il Corriere, alcune ricerche della Deaglio sono state finanziate dalla Sanpaolo (che controlla banca Intesa Sanpaolo), dove la mamma era vicepresidente nel
2008-2010. Ed è stataVicepresidente del consiglio di sorveglianza di Intesa nel 2010-2011 dove Corrado Passera era amministratore delegato nel 2002-2011.

Firmato: Enigma
Sito web: http://it.wikipedia.org/wiki/Ipocrisia
Twitter :

Enigma

Autore: Enigma

Biografia:

VEDERE IL MONDO IN UN GRANELLO DI SABBIA, E IL CIELO IN UN FIORE DI CAMPO, TENERE L’INFINITO NEL PALMO DELLA TUA MANO, E L’ETERNITA’ IN UN’ORA. ( William Blake )



Contatti

Scrivi La Tua Opinione

*

Immagine CAPTCHA

*