Supervirus nei pc del Medio Oriente

supervirus-nei-pc-del-medio-orienteScoperto un nuovo supervirus informatico estremamente sofisticato, che avrebbe colpito i pc in Iran, Israele e in tutto il Medio Oriente. ‘Flame’ il nome del supervirus di cui si viene a conoscenza solo oggi ma che infetto’ la rete cinque anni fa , per ora Flame sembra che abbia raccolto i dati personali di decine di migliaia di utenti. “Una volta che Flame e’ penetrato nel pc, inizia alcune operazioni automatiche dal controllare il traffico effettuato sulla rete, registrare conversazioni (via pc come Skype) o scattare foto delle immagini che appaiono sul video, e intercettare cosa viene digitato sulla tastiera”, ha spiegato Vitaly Kamluk, a capo della societa’ di protezione informatica russa Kaspersky, citato dalla Bbc.

Si pensa che ‘Flame’ potrebbe essere stato prodotto dallo stesso paese che diffuse il virus Stuxnet che colpi’ il programma nucleare iraniano.

Firmato: Webbina
Sito web: http://mondobimbo.altervista.org/
Twitter :


Non Registrato

Autore: Non Registrato

Biografia:

Utente che non si è registrato ma ha contribuito inserendo questo articolo.



Scrivi La Tua Opinione

*

Immagine CAPTCHA

*