Tatuaggio per cani

tatuaggio-per-caniSempre più padroni americani decidono di “regalare” al proprio amico a quattro zampe un tatuaggio.

La certezza è che l’ultima moda farà scatenare gli ambientalisti di tutta America, che sicuramente si ribelleranno alla nuova tendenza che i padroni statunitensi impongono ai loro animali.
Mentre gli esperti giurano che si tratti di una pratica indolore, qualche dubbio rimane sull’effetto che può avere l’utilizzo di agenti chimici sulla pelle canina, a detta di tutti i veterinari particolarmente sensibile.
Il presidente dell’associazione che ha dato il via a questa moda, la National Association of Professional Creative Groomers, Amy Brown, ha spiegato che il tatuaggio si esegue superficialmente, su una zona rasata del corpo del cane, sulla quale si disegna con un aerografo con coloranti atossici realizzati appositamente per questo scopo.
Sorge il dubbio sull’utilità di questa pratica, assolutamente imposta all’animale: Jara Dollinger, portavoce dell’organizzazione nazionale per i diritti degli animali, ritiene la pratica «non dignitosa» e altri animalisti l’hanno definita l’ultima frontiera dell’umiliazione a quattro zampe.
La pratica, intanto, si sta diffondendo su larga scala in Stati Uniti e Canada, visto anche il prezzo del tatuaggio, che oscilla tra i 10 e i 20 dollari a seconda della complessità del disegno, e che la rende alla portata di tutti.

Firmato: Cagnolino
Sito web: http://walldesktop.altervista.org/tatoo-antica-arte/1790
Twitter :


Non Registrato

Autore: Non Registrato

Biografia:

Utente che non si è registrato ma ha contribuito inserendo questo articolo.



Scrivi La Tua Opinione

*

Immagine CAPTCHA

*