WEB Tv e media on line, strumenti per documentare ed esprimersi

internet-gratuito-per-tutti-a-new-york_647677Internet, la rete delle reti, ha trasformato il modo di comunicare, ma pur essendo uno dei mezzi più sicuri è visto ancora con difficoltà dagli utenti, soprattutto i più anziani che sono ancora legati ai mezzi di comunicazione tradizionali, quali televisione e radio.

Internet ha abbattuto confini insormontabili anche geograficamente, ha permesso interventi chirurgici a distanza, consulti immediati, incontri e ricerca di persone, la visione di capolavori sconosciuti, la conoscenza di film ignoti, la cooperazione tra governi, operazioni bancarie, postali, invio di posta immediata e certificata disponibile 24 ore su 24, acquisti sicuri e possibilità infinita di scelta di articoli con notevole risparmio e con la possibilità di effettuare un acquisto leggendo le opinioni di chi lo ha già fatto. Ci si può informare e leggere le opinioni su film, album musicali, libri, prodotti tecnologici, automobili, documentarsi su qualsiasi tipo di argomento consultando miliardi di siti web gratuiti, studiare ed apprendere anche lezioni universitarie online tramite video- lezioni e altri strumenti didattici.
La conoscenza è un bene di tutta l’umanità e chiunque può pubblicare il proprio sapere gratuitamente.
Con Internet vengono abbattute tutte le barriere una volta esistenti sulle telecomunicazioni, grazie ai social network, chat, ecc…
Si possono mantenere relazioni vitali soprattutto quando l’autonomia e la mobilità diminuiscono e grazie anche ai social è possibile diminuire il senso di solitudine e isolamento che può insorgere ad una certa età quando effettivamente si vive da soli ed è di compagnia per chi comincia ad avere problemi di insonnia e depressione.
L’uso del web in età matura dovrebbe quindi essere incoraggiato da tutti per la sua funzione sociale e la sua grande potenzialità nell’aiutare a risolvere piccoli o grandi problemi legati alla quotidianità. E gli adulti, soprattutto gli insegnanti, così educati, magari con un po’ di apprendimento e gli strumenti giusti che ne facilitino l’uso, devono trasmetterne anche ai giovani il corretto uso.
E’ ancor più vitale per i più anziani ai quali può essere consentito di partecipare alla vita sociale, restare informati su ciò che accade nel mondo, nella propria città e quartiere.
La rete può essere pericolosa, si, ma anche in strada, tra amici e parenti, si fanno incontri ancor più pericolosi, qui si può diventare tossicodipendenti o alcolisti, cadere in strani giri di ladruncoli e perversione o diventare terroristi! Anzi si è meno protetti da una tracciabilità in rete.
E’ sempre questione di scelte. Scelte che ognuno può fare.Con internet si risolvono situazioni con un solo click, con l’invio di una semplice email, ci si riesce a mettere in contatto con uffici pubblici, Tribunale, Procura, Comune, Regione, in modo immediato che resta per iscritto, nero su bianco.
Sportivi, cineasti, scuole, associazioni, comunità religiose, compagnie teatrali, cantautori, università, attraverso la mia esperienza televisiva e filmica hanno COMUNICATO per conoscere e farsi conoscere con ottimi risultati.
Grazie al web siamo riusciti a creare una webtv e a suscitare più volte l’interesse dell’opinione pubblica. E siccome non ci si ferma mai presto il sito si affiancherà a testate giornalistiche regionali e nazionali, per una più completa informazione implementando categorie quali la cultura e l’arte in genere.
Così serve essere produttivi, sapersi adattare ad ogni situazione, dar seguito ed attivarsi per documentare in video e ed offrire a chiunque di esprimersi.

Firmato: F. Giordano
Sito web: http://www.vedtv.it
Twitter : @VEDtvcinema

Autore: Francesco Giordano

Biografia:

V.E.D. Tv è una tv web che dal 2008 propone documentari, film, docufilm, cortometraggi, spettacoli, eventi sportivi, congressi, interviste, redazionali, videoclip musicali.



Contatti

Scrivi La Tua Opinione

*

Immagine CAPTCHA

*